Enasarco > "Assicurazione Enasarco Agenti di Commercio" a cura della Redazione > Radio Agenti

Enasarco | 08/04/2021 | 18:07
Assicurazione Enasarco Agenti di Commercio
Ogni anno l’Enasarco, ente previdenziale degli agenti di commercio, stipula una polizza assicurativa per la malattia, il ricovero e gli infortuni dei suoi iscritti. Leggi la guida di Radio Agenti per tutte le informazioni
della Redazione

Ogni anno l’Enasarco, ente previdenziale degli agenti di commercio, stipula una polizza assicurativa per la malattia, il ricovero e gli infortuni dei suoi iscritti. L’assicurazione rientra nel piano dell’assistenza prevista per gli agenti di commercio, insieme agli altri contributi che la Fondazione eroga.

 

Una polizza, quindi, completamente gratuita e che si attiva automaticamente per ciascun agente di commercio iscritto all’Enasarco (con alcune eccezioni che vedremo in questo articolo), senza bisogno di adempimenti burocratici.

 

Dal 1° novembre 2019 e fino al 31 ottobre 2021 la polizza assicurativa è affidata alla compagnia Poste Assicura, che è subentrata alla precedente RBM/Previmedical.

 

La polizza assicurativa Enasarco è diversa dal contributo Enasarco per infortunio, malattia e ricovero

È importante fare subito una precisazione, a seguito di molti messaggi che Radio Agenti ha ricevuto e in cui si lamentava il rifiuto del rimborso per esaurimento fondi.

 

Enasarco nel caso di infortunio, malattia e ricovero ha previsto due tipologie di coperture:

  • Contributo assistenziale

con un limite di spesa annuo prefissato e quindi soggetto ad esaurimento fondi e al conseguente rifiuto di quelle domande che fossero presentate oltre la capienza del fondo stesso. Per il 2020 il contributo è stato soppresso a favore dei contributi Covid-19.

 

  • Polizza assicurativa

non soggetta ad esaurimento di fondi. Le richieste di rimborso non vengono accolte in caso di presentazione domanda oltre i tempi stabiliti, documentazione non idonea, prestazione non compresa in contratto…

 

Nel malaugurato caso di infortunio, malattia o ricovero sono 2 le pratiche da presentare: una all’Enasarco e una alla polizza assicurativa.

 

I requisiti per la copertura della polizza assicurativa Enasarco

Aderiscono, automaticamente e senza necessità di compilare alcun modulo, tutti gli agenti in attività la cui mandante o le cui mandanti li abbiano iscritti presso l'ente previdenziale e che versino regolarmente contributi e FIRR.

 

Anche i pensionati sono coinvolti, ma solo nel caso in cui siano ancora in attività e non abbiano compiuto 75 anni di età. Per gli agenti di commercio over 75 in attività Enasarco riconosce un contributo per malattia, infortunio e ricovero. In attesa di comunicazione dei contributi 2021, qui trovi tutte le informazioni relative al 2020. 

Due tipi di garanzie: garanzia A e garanzia B

Garanzia A e Garanzia B sono le due diverse coperture offerte dalla polizza.

 

La Garanzia A interviene per un agente appena iscritto alla Fondazione, e che non abbia ancora maturato 5 anni di anzianità, la cui mandante versi regolarmente il FIRR in Enasarco.

 

La Garanzia B, più corposa a livello di indennizzi, è invece destinata agli agenti iscritti, in attività, detentori di un'anzianità contributiva di almeno 5 anni e con i contributi obbligatori versati nell'ultimo triennio.

 

Questo già profila una prima, possibile, criticità: un agente di commercio pienamente in regola, vista la presenza della voce sulle sue fatture provvigionali dei contributi Enasarco, potrebbe non accedere alla polizza per un'inadempienza di una mandante in ritardo con i versamenti.

 

Altra cosa a cui fare attenzione è l’adesione, o meno, della propria mandante agli Accordi Economici Collettivi. In sostanza, se un mandato non fa riferimento agli AEC ma al Codice Civile, l’azienda potrebbe non versare il FIRR in Enasarco. In questo caso, l’agente di commercio non avrà diritto a una copertura di tipo assicurativo.

 

Estensione della copertura assicurativa Esnasarco

È possibile estendere la copertura assicurativa, anche ai membri del nucleo familiare dell’agente di commercio, previo pagamento di un corrispettivo che ammonta a circa mille euro per ciascun componente della famiglia.

 

Non è, invece, possibile, aumentare i massimali di questa polizza assicurativa tramite un versamento volontario.

 

La polizza assicurativa Enasarco non va in conflitto con altre polizze simili, si può quindi stipulare una seconda assicurazione che copra infortuni, malattia e ricovero.

 

Cosa copre la polizza assicurativa Enasarco

La polizza assicurativa Enasarco copre sia la malattia sia l’infortunio dell’agente di commercio.

 

La polizza assicurativa Enasarco interviene con un pagamento sotto forma di indennizzo, predeterminato da un'apposita tabella, per quelle malattie che comportano una degenza, con o senza operazione chirurgica, ma non per quelle che richiedano, semplicemente, un riposo domiciliare. La degenza domiciliare è, infatti, indennizzata solo in determinati casi di malattia: chemioterapia, radioterapia, ictus e infarto.

 

A proposito, invece, degli infortuni, la copertura assicurativa è sia per i sinistri avvenuti durante la prestazione dell'attività lavorativa sia durante il tempo libero dell'agente di commercio. Un indennizzo è previsto in caso di ricovero ospedaliero, con o senza intervento chirurgico. La degenza domiciliare è coperta, per esempio, nel caso in cui l’agente debba portare un collare cervicale o un apparecchio di immobilizzazione (gesso, bendaggio, tutore…).

 

La polizza assicurativa copre la positività da Covid-19?

La polizza assicurativa Enasarco interviene solo nel caso in cui l’agente di commercio subisca un ricovero a causa di accertata positività al Covid-19. Nel caso in cui, la malattia venga curata a casa, invece, l’assicurazione non prevede alcun rimborso. Nel 2020 la Fondazione aveva previsto un contributo per il contagio dei suoi iscritti che avessero dovuto rispettare il periodo di quarantena per positività al Covid, anche senza ricovero ospedaliero. Per il 2021, ad oggi, non sono ancora noti i contributi assistenziali che Enasarco metterà a disposizione.

 

Come effettuare la denuncia del sinistro ed entro quali tempi?

Sulla pagina del sito Enasarco dedicato alla polizza, facilmente raggiungibile dall'homepage, cercando, tramite il motore di ricerca interno la dicitura “polizza assicurativa”, si trova la modulistica compilare:

Il modulo sinistro morte/invalidità permanente, per quanto possa non sembrare necessario in una prima fase della malattia, diventa importante in quanto, laddove in un secondo momento, entro i 2 anni dal primo evento, quella circostanza innescasse poi una successiva invalidità, oppure la morte, l'inoltro di questo modulo permetterebbe di richiedere, all'agente o ai familiari superstiti, il relativo indennizzo. Il consiglio è quello di compilarlo e inviarlo subito, unitamente al modulo di denuncia sinistro.

 

Tutta la documentazione può essere inviata:

  • tramite raccomandata a/r all’indirizzo Poste Assicura S.p.A. – Polizza Agenti Enasarco – viale Beethoven 11, 00144 Roma
  • tramite PEC all’indirizzo [email protected]
  • tramite area riservata sul sito Enasarco

L’invio deve essere effettuato entro 90 giorni (compresi sabato, domenica e festivi) dall'avvenimento denunciato.

 

Un suggerimento: alle volte molti agenti perdono la possibilità di riscuotere un indennizzo in quanto non inviano la documentazione nei tempi previsti, in attesa magari di raccogliere cartelle cliniche, fatture della struttura sanitaria e così via. Il consiglio è di inviare intanto i moduli compilati e la documentazione in proprio possesso, anche se non completa. Sarà direttamente Poste Assicura a contattarti per richiedere un'integrazione, ma in tal modo non si incorrerà in una prescrizione. 

 

Le visite di diagnostica sono coperte?

La diagnostica non è coperta: se una risonanza magnetica, per esempio, o una ecografia, viene richiesta allo scopo di prevenzione, l'iscritto non avrà diritto ad un indennizzo. Laddove invece queste visite siano mirate, come preparazione, ad un grande intervento chirurgico, allora il discorso muterebbe completamente.

 

Allora la prevenzione è completamente esclusa? Beh, l'ente ha pensato, almeno in parte, anche a questo. E, quindi delle apposite campagne hanno delle tempistiche precise durante l'anno: la visita odontoiatrica con ablazione tartaro viene concessa gratuitamente tra febbraio e aprile, quella oculistica tra maggio e luglio, e quella per l'idoneità a svolgere attività sportive non agonistiche tra settembre e novembre.

 

Per accedere a queste prestazioni sarà necessario rivolgersi al contact center di Poste Assicura per fissare un appuntamento presso i centri convenzionati.

 

Documentazione completa polizza assicurativa Enasarco:

Vuoi fare una domanda su questo argomento? Richiedi una consulenza gratuita


Potrebbe interessarti anche:

Scadenza FIRR Enasarco Agenti di Commercio
Le aziende mandanti hanno tempo fino al 31 marzo 2021 per il pagamento dell'Indennità di Risoluzione Rapporto
della Redazione

leggi tutto

Assicurazione gratuita infortuni e malattia Enasarco. Tutto quello che serve sapere!
Enasarco attiva per gli agenti di commercio suoi iscritti un’assicurazione gratuita sugli infortuni e la malattia. Lo sapevi? Dal 1° novembre 2019 e fino al 31...

Video & Podcast

Massimali Minimali Enasarco 2021 invariati
Per effetto del ribasso dell’Indice ISTAT i massimali e i minimali Enasarco 2021 non subiranno alcun aumento
della Redazione

leggi tutto

Le Elezioni Enasarco sono terminate e la Propaganda Pubblicitaria cambia pelle
di Davide Ricci

leggi tutto

Perché ancora non è stato dato l’anticipo del FIRR? Tutta la verità!
Esistono dei documenti inviati dai Ministeri Vigilanti alla Fondazione Enasarco in cui vengono spiegati i motivi per cui ancora non è stato possibile autorizzare...

Video & Podcast

FIRR: si può richiedere un anticipo sulla somma dovuta all’agente di commercio?
Il FIRR è il fondo che viene accantonato dalla mandante in favore dell’agente presso l’Enasarco e liquidato al momento della cessazione del rapporto. È possibile...

Anteprima

Il FIRR. Come si calcola l’importo e gli interessi? Chi lo liquida? E in quanto tempo?
Oggi avremo in studio - in diretta dalle 13:05 alle 14:00 - la dott.ssa Silvia Rigoli, Responsabile dell'Ufficio Prestazioni Previdenziali della Fondazione Enasarco,...

Ascolta Podcast

Ascolta la Diretta
Tutti i giorni, 24 Ore al giorno. Dirette e Repliche sempre disponibili e sempre Live.
Matricola Enasarco
Non ricordi la tua Matricola Enasarco? Ti aiutiamo a recuperarla.
Programmi & Trasmissioni
Scopri tutte le nostre Trasmissioni dedicate al Mondo degli Agenti di Commercio
Scarica l'App
Hai uno Smartphone oppure un Tablet? Scarica l’App Gratuita di Radio Agenti.IT
Annunci di Ricerca Agenti
Una selezione di Annunci di Aziende che Cercano Agenti di Commercio, Venditori, Capi Area...
Calcola il Calo di Fatturato
Verificare se hai subito un calo di fatturato e se hai diritto al contributo a fondo perduto...
Petizione Deduzione Costo Auto
Aderisci alla Petizione “Deduzione Costo Auto” per gli Agenti di Commercio...
Raccolta Firme Sostegno Categoria
Aderisci alla Raccolta Firme per il Sostegno alla Categoria Decreto Ristoro...
Calcola il Calo Provvigionale
Erogazione Straordinaria Enasarco per la diminuzione delle provvigioni del 33%...