Agenti di commercio che sono a tutti gli effetti dei dipendenti. Quando e come dire di no alle imposizioni dell’azienda?

Agenti di commercio che sono a tutti gli effetti dei dipendenti. Quando e come dire di no alle imposizioni dell’azienda?
Obbiettivo Agenti | 14/01/2019 | 09:01

Agenti di commercio che sono a tutti gli effetti dei dipendenti.
Quando e come dire di no alle imposizioni dell’azienda?

Capita spesso che le aziende costringano gli agenti di commercio, soprattutto se monomandatari, a rispettare un orario di lavoro, a comunicare la malattia, a svolgere attività d’ufficio e concedano un periodo di ferie stabilito e concordato con la direzione. Un lavoro a tutti gli effetti subordinato.

Parliamo dell’argomento in diretta alle 13:04 con l’avvocato Lorenzo Bianchi a cui chiederemo se è una pratica lecita e soprattutto come un agente dovrà comportarsi per svincolarsi da questa situazione e ristabilire la propria autonomia senza ledere i rapporti con la mandante.


Nella seconda parte della puntata:
Copiando si impara e si vende di più!
Osserviamo e imitiamo per migliore i nostri risultati

Conducono: Davide Ricci ed Elisa Pagin

Ascolta il podcast della puntata

Ascolta la Diretta
Tutti i giorni, 24 Ore al giorno. Dirette e Repliche sempre disponibili e sempre Live.
Matricola Enasarco
Non ricordi la tua Matricola Enasarco? Ti aiutiamo a recuperarla.
Programmi & Trasmissioni
Scopri tutte le nostre Trasmissioni dedicate al Mondo degli Agenti di Commercio
Scarica l'App
Hai uno Smartphone oppure un Tablet? Scarica l’App Gratuita di Radio Agenti.IT
Annunci di Ricerca Agenti
Una selezione di Annunci di Aziende che Cercano Agenti di Commercio, Venditori, Capi Area...