Eustress e distress: perché lo stress non è tutto uguale!

Eustress e distress: perché lo stress non è tutto uguale!
Il Portafoglio | 10/09/2019 | 11:48

Quante volte ti sarà capitato di usare la parola stress associandola a qualche periodo della tua vita non troppo positivo, affollato di preoccupazioni o da qualche piccolo malessere fisico inspiegabile?

Ecco, questa è la versione negativa dello stress, quella che ci fa preoccupare e che spesso ci limita nelle azioni quotidiane o le rende più difficili: si chiama distress.

La componente soggettiva naturalmente è fondamentale nella gestione di situazioni stressanti che non sono per tutti uguali, ma certo è che - chi più, chi meno – tutti abbiamo la capacità di reagire, e questo grazie alla resilienza! In questo caso, quando cioè lo stress generato da una situazione di “pericolo”, ci dà la forza di combattere e l’organismo si attiva per superare rapidamente quella situazione, allora si parla di stress positivo (eustress).

Lo stress è un po’ come il sale: senza sale un essere vivente muore. Ma anche sale in eccesso porta a gravi problemi, fino alla morte. Quindi che cosa fa la differenza?

Ce lo spiega in trasmissione alle 18:05, la dott.ssa Marcolina Sguotti, sociologa, trainer e life coach.

Ascolta il podcast della puntata

Ascolta la Diretta
Tutti i giorni, 24 Ore al giorno. Dirette e Repliche sempre disponibili e sempre Live.
Matricola Enasarco
Non ricordi la tua Matricola Enasarco? Ti aiutiamo a recuperarla.
Programmi & Trasmissioni
Scopri tutte le nostre Trasmissioni dedicate al Mondo degli Agenti di Commercio
Scarica l'App
Hai uno Smartphone oppure un Tablet? Scarica l’App Gratuita di Radio Agenti.IT
Annunci di Ricerca Agenti
Una selezione di Annunci di Aziende che Cercano Agenti di Commercio, Venditori, Capi Area...