Self leadership. Essere leader di sé stessi: quando possiamo dire di esserlo?

Self leadership. Essere leader di sé stessi: quando possiamo dire di esserlo?
Il Portafoglio | 19/07/2019 | 15:53

Ti senti capo e leader di te stessi?
Hai la capacità di guidare te stesso verso i tuoi obiettivi?
Sei in grado di diventare il miglior leader di te stesso?

Ricorda che la leadership non fa parte del tuo dna, ma è una competenza e in quanto tale allenabile. È sempre necessario lavorare sui propri stili di leadership per sviluppare la capacità di guidare un gruppo o semplicemente guidare te stesso.

La prima domanda che un buon leader dovrebbe porsi è: Conosco me stesso? Nel senso di: ho la consapevolezza di me stesso? So dove mi sto portando, come lo sto facendo e quali sono i miei valori?

Ecco le sei domande guida che ognuno di noi – leader di sé stesso – dovrebbe porsi:

  1. Da quale punto mi sto muovendo?
  2. Verso quale direzione mi sto conducendo?
  3. Quali sono gli strumenti che già posseggo?
  4. Quali sono gli strumenti che devo acquisire?
  5. Quanto sono autonomo nel definire le scelte che metto in campo?
  6. Quanta padronanza ho nel riferimento a ciò che devo fare?

In tutte queste domande il centro siamo noi, la nostra volontà e le nostre capacità. Non le scelte altrui, non dove ci conducono gli altri.

Approfondiamo l’argomento in trasmissione con l’ospite della puntata di oggi, il dott. Roberto Ardizzi, sport business & life coaching.

Ascolta il podcast della puntata

Ascolta la Diretta
Tutti i giorni, 24 Ore al giorno. Dirette e Repliche sempre disponibili e sempre Live.
Matricola Enasarco
Non ricordi la tua Matricola Enasarco? Ti aiutiamo a recuperarla.
Programmi & Trasmissioni
Scopri tutte le nostre Trasmissioni dedicate al Mondo degli Agenti di Commercio
Scarica l'App
Hai uno Smartphone oppure un Tablet? Scarica l’App Gratuita di Radio Agenti.IT
Annunci di Ricerca Agenti
Una selezione di Annunci di Aziende che Cercano Agenti di Commercio, Venditori, Capi Area...