L’esercizio dell’attività di agente di commercio senza possesso dei requisiti. Sono previste sanzioni?

L’esercizio dell’attività di agente di commercio senza possesso dei requisiti. Sono previste sanzioni?
Obbiettivo Agenti | 25/07/2019 | 11:09 | aggiornato 25/07/2019 | 14:54
Per svolgere l'attività di agente di commercio è necessario essere in possesso di determinati requisiti: ad esempio, aver frequentato e superato un corso di abilitazione alla professione a meno che non si è in possesso di un diploma di maturità tecnica a indirizzo commerciale o di maturità professionale. E' poi necessario avere una partita iva ed essere iscritti in Camera di Commercio.

Ma se si svolge l'attività di agente di commercio senza avere questi requisiti e si firma un contratto di agenzia con una mandante che, come da prassi, ci apre una posizione in Enasarco cosa succede? Sì può incorrere in sanzioni, anche penali?

Alle 13:05 appuntamento con l'avvocato Lorenzo Bianchi, esperto in Diritto di Agenzia, e con l'avvocato Valerio Colapaoli, esperto in Diritto Penale.
Ascolta la Diretta
Tutti i giorni, 24 Ore al giorno. Dirette e Repliche sempre disponibili e sempre Live.
Matricola Enasarco
Non ricordi la tua Matricola Enasarco? Ti aiutiamo a recuperarla.
Programmi & Trasmissioni
Scopri tutte le nostre Trasmissioni dedicate al Mondo degli Agenti di Commercio
Scarica l'App
Hai uno Smartphone oppure un Tablet? Scarica l’App Gratuita di Radio Agenti.IT
Annunci di Ricerca Agenti
Una selezione di Annunci di Aziende che Cercano Agenti di Commercio, Venditori, Capi Area...